Lubrificanti biodegradabili: classificazione, normative e certificazioni

Gli oli e lubrificanti utilizzati nell’industria costituiscono una potenziale minaccia per l’ambiente e una fonte di inquinamento da non sottovalutare

La dispersione accidentale del lubrificante – per non parlare dello sversamento volontario nell’ambiente che costituisce vero e proprio reato – può provocare danni a fauna e flora, immettersi nella catena alimentare e arrivare a compromettere la salute dell’uomo. 

La natura e l’uomo, con le sue attività produttive, sono collegati in un cerchio senza soluzione di continuità. Per questo è essenziale prestare attenzione alla sostenibilità della produzione dal punto di vista ambientale, anche in ottica di prevenzione.

I lubrificanti biodegradabili rappresentano uno dei materiali di consumo che le aziende di diversi settori possono utilizzare per rendere le attività produttive più sicure, rispettose dell’ambiente e della salute, ma anche per ottimizzare la produzione e ridurre i costi.

Gli oli lubrificanti biodegradabili non sono però tutti uguali. È importante conoscere le classificazioni e le caratteristiche principali di ognuno. 

Normativa e classificazione degli oli biodegradabili

La normativa di riferimento per quanto riguarda la compatibilità ambientale dei lubrificanti è la normativa ISO 15380:2016, la quale specifica i requisiti dei fluidi idraulici accettabili dal punto di vista ambientale. La norma si rivolge ai sistemi idraulici, in particolare ai sistemi di alimentazione del fluido idraulico, ed ha lo scopo di fornire una guida per i fornitori e gli utilizzatori di fluidi idraulici sostenibili dal punto di vista ambientale.

Secondo questa normativa, gli oli biodegradabili sono classificabili come segue:

SIGLADENOMINAZIONE ESTESATIPOLOGIA
HETG Hydraulic Oil Environmental TryGlycerid= oli di derivazione vegetale
HEPG Hydraulic Oil Environmental PolyGlycol= oli base poliglicole
HEES Hydraulic Oil Environmental Ester Synthetic= oli base esteri sintetici
HEPRHydraulic Oil Environmental Polyalphaolefine and Related Products= oli base polialfaolefine (PAO) e idrocarburi simili

Gli oli biodegradabili attualmente più utilizzati sono esteri, sia vegetali che sintetici.

Sugli esteri, un importante fattore che incide a livello di stabilità termica, di ossidazione e idrolitica è la saturazione: gli oli HEPG sono sempre insaturi, mente in quelli HEES dipende se sono:

  • Esteri oleochimici: derivazione vegetale con trattamenti di distillazione, frazionamento e idrogenazione, parzialmente insaturo;
  • Esteri petrolchimici: derivazione completamente sintetica con processi petrolchimici, completamente saturo.

Esiste un unico parametro chimico analizzabile, utile per discriminare tra esteri saturi, 

parzialmente saturi e insaturi: il numero di iodio. Tanto più è basso, tanto minore è il numero di insaturazioni.

ESTERE VEGETALEESTERE SINT. INSATUROESTERE SINT.SATURO
100-12070-801-2

Certificazione come Ecolabel o la stessa ISO 15380 non distinguono tra estere sintetico insaturo e saturo perché i test non prevedono il controllo della qualità del prodotto, ma analizzano solamente la biodegradabilità dello stesso.

Le principali certificazioni dei lubrificanti biodegradabili

Le certificazioni e test di biodegradabilità su lubrificanti di riferimento sono:

  • OECD – Organization for Economic Co-operation and Development
  • CEC – Commission for Environmental Cooperation
  • Eco Label
  • Blauer Engel

Lubrificanti biodegradabili: le soluzioni Nils per una lubrificazione rispettosa dell’ambiente

Grazie al nostro laboratorio analisi di ricerca e sviluppo interno, da tempo abbiamo incluso nel nostro catalogo prodotti una gamma di lubrificanti biodegradabili certificati per diversi settori e industrie:

Tutti i lubrificanti Nils rientrano nei requisiti di biodegradabilità e tossicità imposti dalle normative e sono formulati per essere eco-compatibili e performanti, perché il rispetto dell’ambiente vada di pari passo con produttività ed efficienza.

Scopri la gamma di lubrificanti biodegradabili Nils all’interno del nostro sito ufficiale e rendi anche tu la tua attività più sicura e sostenibile.

Nylset T il pulitore multiuso biodegradabile

NYLSET T è formulato con un concetto nuovo di detergenza che tiene conto dell’efficacia ma solo in subordine alla sicurezza.
NYLSET T è un prodotto sicuro per ogni situazione e utilizzo nelle diluizioni prescritte: non altera le superfici verniciate, laccate e smaltate, le leghe leggere, le materie plastiche, nemmeno le più sensibili come plexiglass o policarbonato.
NYLSET T è sicuro per gli operatori, il contatto accidentale con il prodotto non provoca particolari reazioni irritanti o allergiche.
NYLSET T non è infiammabile e va usato sempre diluito in acqua, non lascia tracce o residui e non è necessario il risciacquo.
NYLSET T è compatibile con emulsioni acquose, impiegate nelle macchine utensili. A schiuma frenata, è adatto per ogni applicazione industriale e/o di manutenzione, compreso il campo alimentare rispettando la norma H.A.C.C.P., NYLSET T è biodegradabile oltre il 90%.

NYLSET T si può usare manualmente, con nebulizzatore, nella idropulitrice anche con spazzolone, in macchine ad estrazione o lavapavimenti come anche in vasche ad ultrasuoni o riscaldate.

RAPPORTI DI DILUIZIONE CON ACQUA:

  • pulizia di motori: 1:3
  • pulizia di macchine utensili: 1:3/1:10
  • sgrassaggio carpenterie: 1:3/1:5
  • pulizia di profili in alluminio: 1:5/1:10
  • lavaggio pavimenti e/o rivestimenti: 1:10/1:30
  • lavaggio auto e motoveicoli: superiore a 1:30
  • pulizia barche, su gel coat o per sentina: 1:20/1:30
  • lavaggio macchine movimento terra, mezzi agricoli o carrelli elevatori: 1:10/1:20

BIOLITH EP 1 AUTOLUB

BIOLITH EP 1 è un grasso lubrificante biodegradabile con olio a base di esteri sintetici e sapone ispessitore al litio.
BIOLITH EP 1 è un prodotto idoneo per la lubrificazione di cuscinetti piani, volventi e altri punti a temperature normali
e medio-alte. BIOLITH EP 1 è particolarmente adatto per lubrificazione a perdere, dove il grasso potrebbe inquinare
l’ambiente.

DUO SYNT S

DUO SYNT S è un lubrificante totalmente sintetico biodegradabile, specialmente formulato per motori a due tempi di avanzatissima concezione. DUO SYNT S assicura, attraverso una perfetta combustione, massime prestazioni in termini di accelerazione e rapidità di risposta del motore; evita la formazione di depositi carboniosi che potrebbero limitare la mobilità delle fasce elastiche, ostruire le luci di scarico e/o modificare la geometria della camera di combustione. DUO SYNT S assicura una perfetta lubrificazione e pulizia del motore riducendo a valori prossimi allo zero i residui incombusti di miscela su: pistoni, fasce, candele, valvole di scarico e silenziatori. DUO SYNT S si diluisce, nella benzina normali e speciali, istantaneamente ed in modo omogeneo anche a basse temperature, conferendo alla miscela una tipica colorazione blu. DUO SYNT S riduce notevolmente l’emissione di fumi e di particolato dallo scarico, preservando l’ambiente e la salute degli utilizzatori.

VISUAL

Detergente liquido con antigelo per sistemi di lavaggio del parabrezza dei veicoli stradali.

SINUS

SINUS è un grasso lubrificante ad alto rendimento basato su un fluido sintetico biodegradabile saturo ed altri componenti che non comportano rischi di inquinamento dell’ambiente. SINUS possiede ottime caratteristiche lubrificanti, eccellente stabilità meccanica e un spiccato potere di adesività alle superfici lubrificate. La buona resistenza all’acqua e la particolare additivazione conferiscono inoltre a questo prodotto buone proprietà anticorrosive e di protezione contro la ruggine.

SC BIO

SC-BIO è un fluido disarmante non emulsionabile in acqua, privo di olio minerale, formulato sulla base di esteri vegetali biodegradabili ed una serie di additivi particolarmente selezionati per garantire una perfetta stesura e una rimozione rapida e pulita senza lasciare macchie.

POLAR FOOD

POLAR FOOD è un anticongelante di tipo permanente a base di glicole monopropilenico che si distingue per l’assenza nel suo pacchetto inibitore di ammine, nitriti e fosfati. POLAR FOOD, per la sua composizione e per le proprietà tecniche, è indicato sia per l’utilizzo su mezzi di trasporto che per impianti del settore alimentare. Il prodotto è infatti innocuo e non etichettato. Grazie alla particolare additivazione, POLAR FOOD assicura perfetta protezione anticorrosiva e anti-ruggine verso tutti i metalli che costituiscono le varie parti del circuito di raffreddamento in modo particolare verso l’alluminio. POLAR FOOD limita la formazione di schiume e previene fenomeni di usura da cavitazione. POLAR FOOD protegge le guarnizioni e le parti elastomeriche a contatto. POLAR FOOD è un prodotto facilmente biodegradabile (secondo norma OECD 301A).

NYLSET T

NYLSET T è formulato con un concetto nuovo di detergenza che tiene conto dell’efficacia ma solo in subordine alla sicurezza. NYLSET T è un prodotto sicuro per ogni situazione e utilizzo nelle diluizioni prescritte: non altera le superfici verniciate, laccate e smaltate, le leghe leggere, le materie plastiche, nemmeno le più sensibili come plexiglass o policarbonato. NYLSET T è sicuro per gli operatori, il contatto accidentale con il prodotto non provoca particolari reazioni irritanti o allergiche. NYLSET T non è infiammabile e va usato sempre diluito in acqua. NYLSET T non lascia tracce o residui e non è necessario il risciacquo. NYLSET T è compatibile con emulsioni acquose, impiegate nelle macchine utensili. A schiuma frenata, è adatto per ogni applicazione industriale e di manutenzione, compreso il campo alimentare rispettando la norma H.A.C.C.P. NYLSET T è biodegradabile oltre il 90%.

NYLSET BLU

NYLSET BLU è un detergente liquido di concentrazione straordinaria la cui formulazione si avvale di tutto quanto possa concorrere in sicurezza ad un efficace effetto detergente anche nelle condizioni più critiche. NYLSET BLU è infatti specifico per situazioni estreme di sgrassaggio e pulizia dove altri detergenti, pur validi, non possono ottenere il risultato desiderato. La potente formulazione consente perfino di rimuovere velature di catrame e asfalto. Nelle giuste concentrazioni non danneggia assolutamente le vernici, anzi le rinnova, svecchiandole dalla patina del tempo. NYLSET BLU deve invece essere utilizzato con cautela con le leghe leggere, sulle quali è bene prima fare delle prove su parti non in vista. NYLSET BLU non è infiammabile e va usato sempre diluito in acqua nelle proporzioni consigliate. NYLSET BLU non lascia tracce o residui ed è biodegradabile oltre il 90%.